Loading...
Chi Sono2021-03-23T11:35:58+01:00

Un bel giorno diventai Zingaro di Macondo…

…anche se in realtà il mio nome vero è Gabriel Tibaldi.

Al momento vivo sull’Appenino Ligure, in una bellissima casa in sasso in mezzo ad uno spettacolare faggeto. Sto “ricaricando” le energie in vista del mio prossimo giro del mondo, previsto per il 2023.

In passato ho fatto i conti con la depressione, quel “cane nero”, come lo definiva Churchill, che a volte ci morde l’anima senza apparente motivo.

E ancora oggi purtroppo la luce va e viene.

Di recente, però, ho capito qualcosa che mi ha cambiato la vita; nessuna illuminazione e nessuna porta su altri mondi, molto semplicemente ho indagato a fondo su alcuni aspetti della nostra esistenza; in questo momento, davanti al mio camino dai riverberi vagamente spettrali, sono convinto che esista una ragione per qualsiasi cosa e che la felicità sia davvero facile.

Niente di particolarmente originale come vedi, nessuna filosofia alla portata di pochi, solo due considerazioni decisamente banali che però faticavo a interiorizzare.

Quante volte mi sono trovato sul punto di mollare la presa, di lasciare la mia personale ricerca della felicità al randagismo della mente, quante volte ho pensato che l’abbandono alla quieta disperazione fosse così rassicurante.

Ma in quei momenti è sempre arrivata la strada, che come un gentile poeta mi ha preso per mano conducendomi a riveder le Stelle.

DA SEMPRE IL VIAGGIO E’ LA MIA TERAPIA.

Ho abbracciato i miei “momenti no”, ne ho fatto tesoro.

Ho deciso di aprire questo Blog perché voglio connettermi con le persone che brancolano nel buio, come è stato per me in passato e come alle volte è ancora adesso.

Ho conosciuto gente e luoghi meravigliosi che mi hanno permesso di guardare al mondo con occhi completamente diversi.

Non è di certo una regola assoluta, ma secondo me le persone prive di quella ricchezza materiale sulla quale noi occidentali spendiamo ogni grammo di energia, hanno una connessione molto più profonda con il concetto di felicità.

Invece da questo lato del mondo paghiamo per ritrovare una cosa in realtà molto semplice, una cosa che avevamo tutti quanto eravamo piccoli: la gioia di vivere.

Non credo di sbagliare se dico che tutti noi eravamo contenti, immensamente grati di essere al mondo, durante i primi anni della nostra vita.

Non sono un guru, non ho la presunzione di insegnare agli altri come vivere, né sono in possesso di bacchette magiche.

In queste pagine digitali ti parlo di come ho trovato la mia pelle, la mia vera pelle, grazie alla filosofia del viaggio e alla ricerca interiore e spero di poterti dare qualche vantaggio competitivo nei confronti della tristezza.

Vorrei che insieme provassimo a ritrovare quest’armonia primordiale: io, te e la Strada.

I MIEI VIAGGI

Chiedi alla Strada

Ho fatto una volta il giro del mondo, sono stato sei volte a Capo Nord, otto in Sud Est Asiatico, tre rispettivamente in Iran, India e Mongolia.
E poi un po’ ovunque.
Sempre, costantemente, alla ricerca della felicità nonostante tutto.

0
PAESI
0
CITTA’
0
CONTINENTI

Sono laureato in Comunicazione, ho un Master in Traduzione Web, Turistica e Tecnica; parlo francese, spagnolo, inglese e italiano.

Svolgo la professione di Seo Copywriter, Content Editor e Ghost Writer (il che significa che scrivo contenuti su Internet e non solo), ma soprattutto sono Travel Designer.

Non c’è nulla che mi gratifichi di più che dare gioia attraverso le esperienze che “disegno” su misura per i miei clienti.

Mi occupo di viaggi per la felicità.

Sparsi pensieri

Piccoli flash dai miei viaggi (e non solo).

Torna in cima